Quale cappello delego?

indossa il mio cappelloNel guidare le nostre imprese saltiamo da un compito all’altro come cavallette impazzite.
Ma quando arriviamo a non farcela più, quando dobbiamo per forza delegare, come facciamo a decidere cosa, come e a chi?

Continua a leggere Quale cappello delego?

Annunci

Dove ho trovato il coraggio di cambiare.

guarda avanti con fiduciaCome buttarti nell’avventura dei tuoi sogni, senza paura del giudizio altrui – ti racconto la mia esperienza.

Prima di mettermi in proprio la mia paura più grande era che tutti mi avrebbero riso dietro, criticato  in mille modi, cercato di fermare.
“Hai un lavoro nel pubblico, il contratto più sicuro che esista, cosa vuoi di meglio nella vita?”
Io volevo di più.
In quel mondo in cui gli altri stavano bene, io mi sentivo stretta, incompresa, sola.

Ma mi vergognavo ad ammetterlo, perché “non ti puoi lamentare se hai un lavoro fisso e sicuro, là fuori è pieno di gente che sta molto peggio”.

Verissimo, ahimè, ma i sogni se ne fregano del mondo reale.

E quindi stavo zitta, e soffrivo.

Continua a leggere Dove ho trovato il coraggio di cambiare.

Come funziona l’approccio data-driven?

barche al tramonto senza una rottaConosciamo i nostri clienti, i punti di forza e di debolezza della nostra attività e i normali alti e bassi del nostro settore, i periodi di stanca” dell’anno.
Ma allora com’è che non capiamo perché questo mese non abbiamo “venduto” abbastanza?

Continua a leggere Come funziona l’approccio data-driven?

Quanto può essere dannoso lo spam? L’e-mail marketing spiegato semplice

4 cassette psotali colorateL’email marketing è uno strumento potenzialmente molto utile per far crescere la tua attività, ma lo spam potrebbe annullarne tutta l’efficacia, sta a te far sì che non accada.

Continua a leggere Quanto può essere dannoso lo spam? L’e-mail marketing spiegato semplice

Tratta il tuo ultimo cliente come se fosse il primo

il più bel cappuccino che mi possa arrivare

Quante volte hai ordinato un cappuccio e ti è arrivato un cappuccino così?

E quante volte, invece, ti è capitato di chiedere un lavoro piccolo e semplice ad un artigiano e trovarti in un’epopea di incomprensioni, silenzi, ritardi e pressapochismo?

Continua a leggere Tratta il tuo ultimo cliente come se fosse il primo

Cosa vuol dire digitalizzazione?

vecchio archivio non digitaleSe ne parla ovunque, molti se ne riempiono la bocca per darsi un tono, perché devi conoscerla, perché tutte le aziende in crescita hanno investito nella digitalizzazione.
Ma allora, una volta per tutte, chiariamo cos’è, cosa ti può dare e quanto può costare.
Continua a leggere Cosa vuol dire digitalizzazione?

Perchè è così difficile cambiare?

Tutti dicono che l’essere umano è progredito grazie al suo spirito di adattamento.
Ma adattarsi vuol dire cambiare, e cambiare non è affatto semplice.
Perché è così difficile? Come possiamo facilitare il cambiamento?

Continua a leggere Perchè è così difficile cambiare?

Numeri a forma di teatro romano. Aosta

Cosa vuol dire Analisi Dati?

Ogni volta che parlo di analisi dati come parte del mio lavoro, molte persone mi chiedono cosa significhi.

Fare analisi dati è un’espressione generica che viene utilizzata in tanti settori e contesti diversi, perciò capita che ne abbiamo tutti una vaga idea senza sapere cosa voglia dire di preciso.

Ecco perché voglio fare un po’ di chiarezza, sull’argomento e su quello che faccio io in concreto.

Continua a leggere Cosa vuol dire Analisi Dati?

Cento cappelli e una sola testa: ecco a voi l’impresa individuale!

Se sei un lavoratore autonomo, mi capirai perfettamente: nella nostra attività quotidiana passiamo spesso tra compiti talmente diversi tra loro, che ci sembra di soffrire di un disturbo della personalità.

Un attimo prima siamo un venditore accanito, un secondo dopo uno scienziato ricercatore, per poi trasformarci in men che non si dica in un contabile con carta, penna e calcolatrice, aiuto!

Ma è normale saltare da un cappello all’altro per far crescere la nostra attività?

Continua a leggere Cento cappelli e una sola testa: ecco a voi l’impresa individuale!

Come migliorare l’organizzazione di un evento

Qualunque sia il tipo di evento che stai organizzando, puoi migliorarlo rendendolo più fruibile, attrattivo e godibile. In una parola, più accessibile. E ora ti racconto come.

Mi sono avvicinata a questa tematica in occasione del secondo WordCamp Torino che si è tenuto ad aprile di quest’anno e nel quale, oltre che occuparmi del budget, ho fatto parte del Team Organizzativo, coordinando gli sforzi del gruppo in tema di accessibilità e inclusione, in linea con i principi alla base di WordPress.

Che sia una manifestazione sportiva o il Salone del Libro non importa, per far funzionare un evento devi evitare che chi partecipa si ritrovi sotto quello che chiamo l’effetto ‘John Travolta’ (da che parte devo iniziare? dove sono i bagni? dov’è l’uscita?)

confused_john_travolta_giphy

Continua a leggere Come migliorare l’organizzazione di un evento